Fondazione Commercialisti Italiani

 

Follow us on Facebook!
 

Abrogare lo Spesometro del 2° semestre 2018 in scadenza il 28.02.2019

Abrogare lo Spesometro del 2° semestre 2018 in scadenza il 28.02.2019

Nel contratto per il Governo del cambiamento redatto dal Movimento 5stelle e dalla Lega a pag. 21 si legge che “E’ necessario intervenire per l’abolizione dello spesometro…”.
In tale ottica chiediamo al Governo di disporre l'abrogazione della comunicazione dati fatture emesse e ricevute, detta spesometro, già a partire dal secondo semestre 2018, in scadenza il 28.02.2019.
Attualmente, l’art. 4 commi 1 e 2 del D.L. N. 193/2016, convertito in Legge n. 225/16, prevede l’obbligo di inviare telematicamente la comunicazione in forma analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, in sostituzione dello spesometro (elenco clienti e fornitori).
In origine la comunicazione doveva essere trasmessa entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo alla fine di ciascun trimestre ma, al fine di “alleviare” gli adempimenti a carico dei contribuenti, con il D.L. n. 244/2016 (Decreto Milleproroghe) convertito in Legge n. 19/2017 è stato previsto, indipendentemente dalle proroghe che sono state concesse, che per il 2017 gli invii telematici avrebbero riguardato il primo semestre 2017 con scadenza il 18.09.2017 ed il secondo, con scadenza il 28.2.2018.
Successivamente, con un Comunicato Stampa l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che “in considerazione dei disagi sopravvenuti, con provvedimento del direttore di Agenzia delle entrate in corso di emanazione, saranno ritenute tempestive le comunicazioni relative ai dati delle fatture presentate entro il 5 ottobre 2017”.
Durante l’audizione “Indagine conoscitiva sulle semplificazioni possibili nel settore fiscale” del 12.09.2017 presso la Commissione Parlamentare per la Semplificazione, l’allora Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini aveva sostenuto che “L’Agenzia delle entrate è attesa nei prossimi mesi ad una grande prova di maturità: essere uno dei motori di rilancio del Paese…. Essere motore di rilancio significa essere alleati con i contribuenti che sono innanzitutto cittadini. Questo, Signor Presidente, passa anche da un Piano di semplificazione: dove semplificare significhi, anche, non complicare le giornate e il tempo dei cittadini, delle imprese, dei professionisti e quindi evitare di rendere più pesante la saracinesca a chi la deve alzare tutti i giorni. Dobbiamo e vogliamo essere più leggeri, per una Agenzia che sia delle Entrate ma molto di Servizi. Essere meno pesanti significa non solo consumare meno carta, non solo evitare al contribuente la sensazione di essere circondato da lettere e adempimenti, ma significa anche tagliare procedure e bizantinismi che ancora esistono.”.
Abbiamo condiviso l'intervento sottolineando però che il periodo delle parole avrebbe dovuto finire, per lasciare posto a quello dei fatti.
I disagi nella trasmissione dei files tuttavia continuavano ed il MEF, con un ulteriore Comunicato Stampa, ha annunciato una nuova proroga al 16.10.2017.
In seguito è stata approvata all’unanimità, presso la Commissione Finanze della Camera dei Deputati, la Risoluzione n. 7-01355 nella seduta n. 866 del 9.10.2017.
Risoluzione totalmente condivisibile grazie alla quale all’art. 1 ter del D.L. n. 148/2017 sono state introdotte una serie di semplificazioni. )

… L’intero testo è consultabile nell’area riservata del sito web.

.

               
Home Page Rassegna Stampa Comunicati Convegni Iscriviti Contatti
Fondazione Commercialisti Italiani FONDAZIONE COMMERCIALISTITALIANI
CF 94174870488 - PIVA 01697560496 - Numero REA 150515 CCIAA di Livorno
Scali degli Olandesi 18, 57125 Livorno | Tel. 0586.891762, Fax 0586.882512
E-mail Sede: info@fondazioneci.it - Segreteria: segreteria@fondazioneci.it - PEC: segreteria@pec.fondazioneci.it
Tel. 0586.891276, Fax 0586.891280
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200